venerdì 28 agosto 2009

COPPIA GAY AGGREDITA NEL CENTRO STORICO DI NAPOLI. AGGRESSIONE OMOFOBA DENUNCIATA ALLA POLIZIA

Una coppia gay di turisti è stata aggredita a Napoli da un branco di ragazzi nel centro storico. Vittime dell'episodio di violenza a sfondo omofobo sono un armeno di 25 anni e uno svizzero di 47, che hanno denunciato l'attacco subito alla polizia. Secondo quanto si apprende il fatto è avvenuto la sera del 26 agosto. Un branco di ragazzi ha prima insultato la coppia, e poi ha inseguito i due uomini, che avevano provato ad allontanarsi, fino ad una colluttazione.
Il venticinquenne si è fatto medicare al pronto soccorso del Vecchio Pellegrini, dove i medici hanno riscontrato delle contusioni e uno stato d'ansia; l'armeno è stato dimesso con una prognosi di guarigione di 5 giorni. Il compagno, invece, non si è sottoposto ad alcun soccorso. Sul fatto indaga la polizia, che ha confermato la dinamica dell'episodio, di cui ha dato notizia il presidente dell'associazione I Ken onlus, Carlo Cremona.

Nessun commento: