mercoledì 25 febbraio 2009

VIOLENZA E ABUSI SUL BIMBO 12ENNE, IL QUESTORE PUGLISI: QUELL'UOMO HA BEN POCO DI UMANO PER EFFERATEZZA E CRUDELTA' MOSTRATA

Ha "ben poco di umano" l'uomo fermato oggi a Napoli per lo stupro del ragazzino di 12 anni: sono le parole usate dal questore Antonino Puglisi durante la conferenza stampa, per descrivere Pasquale Modestino. Il questore non lo nomina, mentre ne parla, e lo definisce ripetutamente dicendo solo 'questo personaggio'. "Questo personaggio di umano ha poco - ha detto il questore - per l'efferatezza, la crudeltà totale, il disprezzo per i normali sentimenti di vicinanza e amore che si provano nei confronti dei bambini". "Abbiamo arrestato una persona convinti, e di questo siamo soddisfatti, del fatto che per un lungo periodo non potra' piu' fare del male. Ha fatto tanto male a questo bambino. Avrei dato qualunque cosa - ha continuato il questore - per essere, li', in quel momento. Purtroppo non c'ero. Purtroppo non creano i miei uomini". "Ringrazio però ora - ha concluso - tutti quelli che hanno lavorato senza mangiare e senza dormire , perchè non potevano condurre una vita normale fino a che questo personaggio era in circolazione".

1 commento:

Anonimo ha detto...

lo stato italiano ancora una volta fa cilecca!!! non e possibile che una persona, denunciata gia 3 anni prima per pedofilia, vada in giro come se niente fosse.............la maggior parte dei reati vengono commessi da persone recitive.........e se aveva poco di umano perche la
sciarlo in giro????????