mercoledì 28 gennaio 2009

IN CELLA ANCHE IL QUARTO UOMO DEL COMMANDO CHE RAPINO' E UCCISE RAFFAELE MANNA, IL COMMERCIANTE DI CASALNUOVO TRUCIDATO IL PRIMO DICEMBRE DEL 2008

E' stato catturato dai carabinieri del Comando provinciale di Napoli il quarto componente del gruppo che la sera del primo dicembre uccise, durante una rapina in un negozio di agroalimentari a Casalnuovo, nel napoletano, il titolare dell'esercizio commerciale, Raffaele Manna, di 62 anni, morto dopo il trasporto nell'ospedale di Pollena Trocchia. Si tratta di Massimo Varlese, di 36 anni, ricercato già da alcune settimane. Secondo le indagini, condotte dai carabinieri del Nucleo investigativo di Castello di Cisterna, sarebbe stato proprio Varlese a sparare quella sera nel negozio di via Filichito e ad uccidere la vittima che aveva reagito picchiando con un bastone uno dei quattro rapinatori che scapparono dopo aver incassato appena duecento euro. Solo una settimana fa i carabinieri di Castello di Cisterna avevano arrestato altri due componenti del gruppo, mentre un altro arresto venne eseguito nei giorni immediatamente successivi all'uccisione di Manna.

Nessun commento: