martedì 28 ottobre 2008

NAPOLI, APPELLO DEGLI A NAPOLITANO: SIAMO STANCHI DELLA CAMORRA E DELLA MAFIA

Una "lettera-appello" sottoscritta dagli studenti napoletani, da inviare al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, "per testimoniare che i giovani e i cittadini italiani sono stanchi delle mafie e dei mafiosi e hanno voglia di seguire esempi sani di legalità e lotta alla criminalità". E' l'iniziativa messa in atto dall'Associazione Studenti Napoletani contro la camorra e dalla Rete Naco (Nuova anticamorra organizzata). "Da domani chiederemo ai ragazzi delle scuole e delle universita' di firmare la lettera-appello con cui abbiamo già promosso un sit-in di solidarieta' per Roberto Saviano e per chi, come lui, combatte la camorra - spiegano - una lettera che esprime solidarietà ai tanti 'portatori sani di ordinaria legalita" che quotidianamente operano nei territori difficili a rischio della loro stessa incolumita".

Nessun commento: