venerdì 31 ottobre 2008

BERTOLASO ATTACCA: A CHIAIANO NESSUNO HA PROTESTATO QUANDO NASCEVANO DISCARICHE CON RIFIUTI TOSSICI E NOCIVI

"L'altro ieri, mentre ci accingevamo ad andare avanti con i lavori per la discarica di Chiaiano, abbiamo individuato una serie di discariche abusive circostanti, dove negli anni passati sono stati buttati rifiuti tossici, come amianto, rifiuti ospedalieri, materiali di risulta delle costruzioni. Lo abbiamo denunciato all'Autorità Giudiziaria e provvederemo a fare una bonifica della discarica abusiva. Quello che mi domando è quando andavano a buttare l'eternit a Chiaiano, nessuno aveva nulla da dire? Tutti sono stati zitti? Ci si solleva solo quando lo Stato decide di intervenire e garantire trasparenza". Cosi' il sottosegretario all'Emergenza rifiuti in Campania e capo Dipartimento della Protezione civile, Guido Bertolaso, e' intervenuto a 'Faccia a Faccia', la trasmissione in onda su Radiotre, condotta questa mattina dal direttore del 'Mattino' Mario Orfeo.
"Tutto quello che la magistratura e le forze dell'ordine sono stati capaci di individuare e denunciare riguardo ai noti moti di Pianura - ha aggiunto Bertolaso - stanno a dimostrare la collusione e la connivenza tra malaffare, interessi locali e problematiche politiche. Non mi sorprenderebbe che qualcosa di simile possa emergere anche in altre parti di Napoli".

Nessun commento: