mercoledì 29 ottobre 2008

ARRESTATO UN MARESCIALLO DEI CARABINIERI. E' ACCUSATO DI AVER FAVORITO LA LATITANZA DI GIUSEPPE SETOLA, CAPO DELL'ALA STRAGISTA DEL CLAN DEI CASALESI

Un maresciallo dei carabinieri è stato arrestato nel Casertano per aver favorito la latitanza di Giuseppe Setola, al vertice dell'ala stragista della fazione bidognettiana del clan dei Casalesi. Secondo quanto si apprende, l'arresto sarebbe avvenuto questa sera e sarebbe stato eseguito su mandato della direzione distrettuale
antimafia di Napoli.

Nessun commento: