giovedì 25 settembre 2008

PIANURA, L'OPERAIO DISOCCUPATO CHE HA MINACCIATO PER ORE DI LANCIARSI NEL VUOTO DAL TETTO DI UN PALAZZO E' RINSAVITO

Si è finalmente conclusa la protesta dell'operaio disoccupato che, per alcune ore, ha minacciato di lanciarsi nel vuoto da un edificio a Pianura, quartiere della periferia di Napoli. L'uomo è sceso dall'edificio dopo la promessa di un incontro con esponenti delle istituzioni. Si è concluso anche il blocco stradale che era stato attuato da residenti e commercianti a poca distanza, sempre a Pianura, in relazione alla chiusura al traffico di una strada per effettuare lavori su una condotta idrica.

Nessun commento: