giovedì 25 settembre 2008

CAMPANIA, ECCO LE IDEE DI BASSOLINO E VELARDI PER FAR RIPRENDERE QUOTA ALL'IMMAGINE DI UNA REGIONE FATTA A PEZZI DAL DISASTRO RIFIUTI

Spettacoli (si comincia dal concerto di Andrea Bocelli in piazza del Plebiscito il prossimo 24 ottobre), pacchetti low cost concordati con i tour operator (a partire da 100 euro per un soggiorno a Napoli da due notti), un grande evento internazionale da definire con il governo (ma non sarà il G8) per il quale sono in corso contatti con la Presidenza del Consiglio. Queste le strategie messe a punto dalla Regione Campania, presentate oggi in conferenza dal governatore Antonio Bassolino e dall'assessore al Turismo Claudio Velardi, per la stagione turistica 2009. Obiettivo: una campagna aggressiva, anche mediatica, per recuperare terreno dopo il calo di presenze registrato quest'anno per effetto della crisi rifiuti. Musica, arte, spettacoli, mostre, e anche un evento pirotecnico di sicuro effetto in programma a chiusura della festa di Piedigrotta con fuochi artificiali in contemporanea in tutti i comuni che si affacciano sul Golfo. Questi gli ingredienti dell'offerta che ruota intorno a sei viaggi in Campania: nella memoria (dal 6 dicembre al 6 gennaio); nelle emozioni (Pasqua); nella storia (maggio 2009); nelle arti (giugno 2009); nella creativita' (luglio 2009); nella tradizione (settembre 2009).

Nessun commento: