giovedì 26 giugno 2008

LA MUNICIPALITA' DI CHIAIANO RIBADISCE IL SUO NO ALLA DISCARICA. MA NELLA CAVA GIA' COMINCIANO LE OPERE DI BONIFICA

A Chiaiano cominciano le operazioni di bonifica della cava dove dovrebbe essere allestita la discarica. Restano i blocchi, con la gente che ribadisce con forza il suo no alla discarica. L'opposizione è contenuta in un documento approvato ieri sera all'unanimità dal consiglio della VIII Municipalità del Comune di Napoli, che comprende anche il quartiere che dovrebbe ospitare nelle cave di tufo esaurite la discarica cittadina. Il documento è stato approvato alla fine di un lungo consiglio di municipalità, aperto ai cittadini che da settimane protestano al presidio: "Il confronto è stato acceso e articolato - spiega il presidente della Municipalità Carmine Malinconico - in cui sono state espresse critiche ma anche apprezzamenti alle scelte del consiglio, ma che alla fine ha prodotto una larga convergenza sul no alla discarica". Nel documento, che sarà portato all'attenzione del sindaco Iervolino e del sottosegretario Bertolaso, si precisa che non sono stati fugati i dubbi tecnici ma anche ambientali della discarica e si esprime la disponibilita' della Municipalità ad attivarsi immediatamente per contribuire alla partenza di una forte raccolta differenziata nel quartiere.

Nessun commento: