giovedì 26 giugno 2008

DISASTRO RIFIUTI, IL GENERALE FRANCO GIANNINI OTTIMISTA: ABBIAMO RIPULITO NAPOLI, ORA TOCCA ALLA PROVINCIA


"Nei prossimi giorni ripuliremo anche i comuni della provincia". Lo assicura il generale di divisione, Franco Giannini, uno dei capimissione della struttura tecnica del sottosegretariato all'emergenza rifiuti in Campania. "Fino al mese scorso avevamo ben 40mila tonnellate di spazzatura per strada o nei siti di stoccaggio provvisori della regione Campania - aggiunge Giannini - ora abbiamo 20mila tonnellate. Stiamo proseguendo con le operazioni di smaltimento nonostante la chiusura della discarica di Macchia Soprana nel comune di Serre". Lo smaltimento, al momento, sta avvenendo nelle discariche di Savignano Irpino, Sant'Arcangelo Trimonte, in parte nel sito di Ferrandelle e anche con qualche convoglio diretto in Germania. Secondo quanto riferisce Giannini "nella città di Napoli vi sono appena 50 tonnellate di rifiuti per strada. Ora toccherà ripulire la provincia, e lo faremo in tempi rapidi".

Nessun commento: