mercoledì 25 giugno 2008

CARTELLE ESATTORIALI PER LE OPERE FANTASMA DEL CONSORZIO DI BONIFICA DEL VOLTURNO, IL CODACONS CHIEDE L'ABOLIZIONE DELL'INGIUSTO BALZELLO

Assemblea pubblica del Codacons a Castelvolturno contro le cartelle del Consorzio di bonifica del Volturno. L'annuncio è di Maurizio Gallicola, presidente provinciale dell’associazione dei consumatori che sa raccogliendo nella sede di via Michelangelo e, attraverso il call center attivato al numero 0823 355241, centinaia di segnalazioni e proteste da parte dei contribuenti che, specialmente sul litorale domizio, hanno ricevuto anche quest’anno la cartella del tributo relativo alle opere del Consorzio.“Faremo un’assemblea pubblica nell’aula consiliare di Castel Volturno giovedì 3 luglio alle 17.30. Ho diramato inviti pubblici a tutti gli amministratori dei Comuni del comprensorio. Fin da ora invito tutti i contribuenti a partecipare per quello che si preannuncia come l’inizio di una battaglia lunga e dura ma che tutti vogliamo sia definitiva. E’ ora che il Consorzio sia condannato alle spese. E’ ora che la Regione obblighi il Consorzio a ridefinire la sua azione: così è semplicemente vessatoria. Mi auguro che la partecipazione sia numerosa. Al Consorzio e in Regione non potranno “fare vacanze tranquille” se saremo in tanti a gridare un sonoro no a questa ingiustizia che si perpetua ogni anno”.

Nessun commento: