lunedì 31 marzo 2008

Sindaci vesuviani contro la Nazionale cantanti raccolgono fondi per la lotta ai tumori

Sabato 5 aprile, a partire dalle ore 16.00, presso lo stadio comunale San Ciro di Portici, sarà disputata una partita di beneficenza tra la nazionale italiana attori ed una squadra rappresentativa degli amministratori dei comuni di Portici, Ercolano e Torre del Greco.
L’evento, che prende il nome di “Una partita per la vita”, è stato organizzato dall’Alts (Associazione per la Lotta ai Tumori del Seno) e dalle amministrazioni dei tre comuni vesuviani, in collaborazione con l’agenzia Sts Group, per raccogliere fondi da destinare in beneficenza all’Alts stessa ed alla Casa di Tonia, centro di accoglienza per mamme e bambini realizzato dalla Curia di Napoli e intitolato dal Cardinale Crescenzio Sepe a Tonia Accardo, la giovane madre di Torre del Greco che rifiutò la chemioterapia per non danneggiare la bambina che portava in grembo.
“Una partita per la vita” ha ricevuto l’approvazione e il sostegno della Curia Arcivescovile di Napoli. I biglietti saranno venduti in tutte le parrocchie della Diocesi, grazie all’impegno dell’Ufficio di Pastorale dello Sport coordinato da Don Rosario Accardo.
.

Nessun commento: