CAMPANIA: PREMIO ISCHIA, DUE BORSE STUDIO PER GIOVANI GIORNALISTI

Il Premio Ischia Internazionale di Giornalismo, giunto alla XXXIV edizione punta sui giovani giornalisti con l'istituzione di due borse di studio. La prima e' destinata a tutti gli studenti delle scuole di giornalismo in Italia. Il tema scelto dalla giuria e': "Dovere di informare, diritto di conoscere".Giunta alla quarta edizione la borsa di studio e' intestata alla giornalista Maria Grazia Di Donna, prematuramente scomparsa. Il termine per la presentazione degli elaborati e' il 10 giugno. Ai vincitori sara' assegnata una borsa di studio del valore di cinquemila euro messa a disposizione dalla Fondazione Coca - Cola HBC Italia. La giuria e' costituita dai giornalisti Diego Antonelli, Massimo Bernardini, Antonella Baccaro, Emilio Carelli, Giuseppe De Filippi e Pippo Marra. La seconda borsa di studio si svolgera' in collaborazione con l'Associazione "Robert F. Kennedy Foundation of Europe" e' rivolta agli studenti del triennio delle scuole secondarie di II grado italiane sul tema: "Bullismo, la legge del piu' stupido. La cultura puo' mettere a tappeto la prepotenza?" Media partner dell'iniziativa e' Rai Educational che dedichera' ai primi classificati, servizi televisivi di approfondimento sui canali Rai Storia e Rai Scuola. I vincitori saranno premiati all'interno della cerimonia di consegna sabato 6 luglio ad Ischia nel corso delle Giornate Internazionali dell'Informazione e del Premio Ischia di Giornalismo. Il Premio Ischia si svolge sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, la Regione Campania e la Camera di Commercio di Napoli. 

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.