BANDA DI MALVIVENTI DEDITA A TRUFFE AGLI ANZIANI SGOMINATA DAI CARABINIERI DI NAPOLI

I Carabinieri della Compagnia Napoli Centro questa notte hanno tratto in arresto 4 persone ritenute responsabili di associazione per delinquere finalizzata alle truffe, sostituzione di persona e falsità in registri e scritture private, tutti raggiunti da un Decreto di Fermo.
Nel corso di indagini coordinate dalla Procura di Napoli, i militari dell'Arma hanno accertato oltre 30 episodi di truffa, consumata o tentata, tutte ai danni di persone anziane che venivano avvicinate da un falso avvocato il quale comunicava loro che familiari privi di copertura assicurativa per la RC auto avevano causato un incidente stradale, inducendole così a consegnare fino a 15.000 euro pensando di evitare conseguenze penali ai loro cari.
Nel corso di perquisizioni eseguite contestualmente ai fermi sono state rinvenute e sequestrate grosse somme di denaro e oggetti preziosi frutto delle scorribande.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.