GENITORI DI SGARBI QUERELANO OLIVIERO TOSCANI

L'avvocato Giampaolo Cicconi ha ricevuto mandato da Giuseppe Sgarbi e da Rina Cavallini, genitori di Vittorio SGARBI, di denunciare per diffamazione e/o per altri reati Oliviero Toscani, per le gravi dichiarazioni rilasciate da quest'ultimo, in occasione della trasmissione radiofonica "La Zanzara" di ieri (2 novembre 2012), con la quale -proprio nel giorno della commemorazione dei morti- e' stata augurata -appunto- la morte al loro figlio Vittorio. Lo comunica una nota del legale di Sgarbi. Infatti- aggiunge il comunicato- "la frase rilasciata da Toscani alla Zanzara: "Muore la gente piena di guai, ma i rompicoglioni non muoiono mai" e' chiara e non lascia dubbi interpretativi e, quindi, rappresenta un gratuito insulto a Vittorio Sgarbi e ai propri genitori che lo hanno concepito e che sono rimasti letteralmente sconvolti da tale incidente stradale. Ho anche chiesto -esclama il padre di Vittorio- di celebrare una messa in aiuto del povero autista Antonio, affinche' Dio lo aiuti ad uscire quanto prima dal coma; pertanto, non accetto che su tale episodio -dove c'e' una persona che sta lottando tra la vita e la morte- si faccia dello spirito o dell'ironia, e si auguri financo la morte di mio figlio. Non maledico Toscani ma -per il futuro- gli consiglio di consultare un valido esorcista che lo aiuto a non augurare piu' la morte di nessun essere umano".

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.