CRIMINALITA': LATITANTE UCRAINO ARRESTATO DALLA MUNICIPALE FERMATO DA PATTUGLIA MOTOCICLISTI A BORDO DI UN PULLMINO

Un latitante ucraino e' stato arrestato dalla polizia municipale dopo essere stato fermato per un controllo alla guida di un pullmino. L' uomo, Roman Vasylyuk, 32 anni, di Lvov (Leopoli), e' stato fermato da una pattuglia di motociclisti. Dal rilevamento delle impronte digitali e'emerso che l' ucraino era ricercato sulla base di un mandato di cattura internazionale con il nome di Roman Hcchko. A suo carico era stato emesso un ordine di carcerazione della Procura di Sassari per associazione per delinquere di stampo mafioso. In Italia l' ucraino deve scontare una condanna a 5 anni e 6 mesi.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.