CHIESA: NAPOLI; DA BENEDETTO XVI TRE DONI PER ASTA BENEFICA IN ARRIVO OMAGGI DA NAPOLITANO, MONTI E ISTITUZIONI LOCALI

Tre i doni che Papa Benedetto XVI ha inviato alla Diocesi di Napoli per l'annuale asta di beneficenza indetta dal cardinale Sepe. Il Santo Padre ha messo a disposizione dell'iniziativa un vaso in cristallo di Boemia ricoperto di foglie in oro, decorato a mano proveniente dalla Cecoslovacchia; un'icona di Nativita' riprodotta in un ceppo ligneo proveniente dalla Grecia e una Nativita' in madreperla locale giunta da Betlemme. ''Ringraziero' - ha detto Sepe - personalmente il Papa per i doni che ci ha voluto inviare''. Come ogni anno, anche il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano inviera' omaggi da utilizzare per l'asta e novita' dell'edizione 2012 anche il presidente del Consiglio Mario Monti, secondo quanto riferito dall'Arcivescovo di Napoli, partecipera' con un omaggio. Doni saranno inviati anche dalle istituzioni locali quali Regione Campania, Comune e Provincia di Napoli, ma anche da 'semplici' cittadini. Tra questi, gia' arrivati in Curia, alcuni mobili antichi e un anello d'oro bianco con brillantini. Un 'invito speciale' a partecipare all'asta in programma il 7 dicembre all'Auditorium Rai di Napoli e' stato rivolto dal cardinale Sepe al presidente della Rai Anna Maria Tarantola con l'auspicio che ''possa partecipare anche con qualche regalo''.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.