ARRESTATO IL CUGINO DI SANDOKAN, IL PADRINO DEI CASALESI. RUBAVA ENERGIA ELETTRICA ALL'ENEL

Nel corso di mirati servizi finalizzati all'individuazione di soggetti coinvolti nel furto di energia elettrica, fenomeno dilagante nell'area di riferimento, i Carabinieri della Stazione di Cancello ed Arnone hanno arrestato, per furto aggravato, Schiavone Saverio Paolo, classe 1954, fratello di Francesco Schiavone detto "Cicciariello", nonché cugino del più noto boss "casalese" Francesco Schiavone detto "Sandokan". I militari dell'Arma, giunti presso l'azienda agricola di allevamento bufalino dell'arrestato, unitamente al personale tecnico dell'ENEL hanno accertato la manomissione del contatore di energia elettrica ivi attestato e, grazie al quale, veniva assorbita, in maniera fraudolenta, l'energia necessaria all'azienda.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.