PREFETTO NAPOLI: CECCHERINI, SILENZIO ISTITUZIONI ASSORDANTE

"Il silenzio delle istituzioni e' assordante". Lo dice il presidente dell'Osservatorio Permanente Giovani-Editori, Andrea Ceccherini, commentando la vicenda che ha visto protagonista il Prefetto di Napoli, Andrea De Martino, ed il sacerdote anti-clan. "Se non sbaglio - aggiunge Ceccherini - il Prefetto e' il massimo rappresentante delle istituzioni nella provincia. Ed io non posso pensare che i vertici dello Stato si possano sentir rappresentati dal comportamento del prefetto di Napoli. Occorre indignarsi di fronte all'esplosione dell'arroganza da qualunque parte essa venga, a maggior ragione che mai quando essa giunge da chi istituzionalmente avrebbe il dovere di tutelare i più' deboli, che invece umilia".

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.