DERAGLIA TRENO CUMANA NEL NAPOLETANO, PAURA MA NESSUN FERITO


Molta gente delle abitazioni che costeggiano la linea ferrata in quell'area si è riversata in strada per la paura. Danneggiata la banchina della stazione ed una pensilina. Sul posto sono
intervenuti gli uomini della Polizia Municipale di Pozzuoli che hanno avviato le indagini, dopo aver prestato i primi soccorsi. Nella stazione puteolana anche i tecnici della Ferrovia Sepsa per valutare le conseguenze dell'incidente. Il servizio di collegamento tra Torregaveta e Montesanto è sospeso. L'episodio viene stigmatizzato in una nota dei Verdi Ecologisti e del Sole che Ride. "Si tratta dell' ennesimo caso di mal funzionamento dovuto alla mancanza cronica di risorse e alla cattiva manutenzione delle carrozze - si legge nella nota - dovuto al taglio drammatico di risorse da parte della Regione. Ci auguriamo che questo incidente non danneggi e riduca ulteriormente il numero di corse della Cumana già non troppo frequenti e perennemente in ritardo". Si ricorda anche nella nota che "Alcuni mesi fa un altro vagone di un treno della Cumana era deragliato nei pressi della stazione di Licola. Sembra strano che su questa tratta avvengano continuamente deragliamenti che mettono a rischio l' incolumità e la sicurezza dei cittadini". I Verdi Ecologisti hanno chiesto con urgenza la convocazione di un consiglio comunale del Comune di Pozzuoli che tratti esclusivamente del problema trasporti.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.