WALTER MAZZARRI PROVA A CARICARE IL NAPOLI IN VISTA DEL SIENA: SAREMO DAVVERO GRANDI QUANDO DIVENTEREMO CINICI

"Siamo poco cinici ". Walter Mazzarri chiede maggiore concretezza al suo Napoli, chiamato domani a fare risultato a Siena per rimanere agganciato al treno europeo del campionato. "Siamo poco cinici sotto porta, questo ci fa stare ancora un gradino sotto le grandissime squadre. Bisogna essere piu' sereni nella rifinitura e nella conclusione", dice il tecnico partenopeo. La formazione azzurra e' reduce dal pareggio casalingo per 1-1 contro il Bologna.
"Ormai -osserva- contro il Napoli tutte le squadre giocano con due risultati a disposizione, anche il pari per gli altri e' una vittoria. Ora noi dobbiamo fare questo passo avanti: a volte ci sbilanciamo un po' troppo e magari subiamo gol come e' successo lunedi"'.
A Siena, il Napoli potrebbe ritrovare Ezequiel Lavezzi, reduce da un infortunio muscolare. "Decidero' dopo l'allenamento. Al di la' di tutto, in passato abbiamo vinto anche quando ci mancava qualche giocatore importante", dice Mazzarri, che non esclude l'ipotesi di schierare tutti i quattro 'big' in attacco. "Se Lavezzi e' guarito non significa automaticamente che puo' giocare. E' stato fermo 21 giorni, ha dovuto rifare la preparazione. Un allenatore deve guardare gli equilibri. Quest'anno prendiamo troppi gol evitabili. Io presto attenzione a queste cose: dovrebbero essere tutti in forma strepitosa, perche' nella partita c'e' anche la fase difensiva. Detto questo, non escludo nulla". Non e' il caso di fissare traguardi: "Io non ho mai parlato di obiettivi. Non so quale sia il massimo raggiungibile, ora non ha senso di parlare di queste cose. Io non mi preecludo nemmeno il primo, come non posso escludere il settimo o l'ottavo posto". Il bicchiere, evidenzia Mazzarri, e' comunque pieno. "L'anno scorso utilizzavo spesso la parola 'straordinario' per riferirmi a questo gruppo. Ora il Napoli sta facendo benissimo e sta continuando la crescita iniziata due anni e mezzo fa. Se poi si cerca il risultato immediato, vuol dire che si sta parlando di prospettive diverse".

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.