LEGALE DI SCHETTINO: NON C'E' STATO NESSUN AMMUTINAMENTO A BORDO DELLA NAVE CONCORDIA

''Niente e' stato domandato sull'ammutinamento, nulla in proposito è stato chiesto al mio cliente e per quanto ne so io non è avvenuto nessun ammutinamento''. Lo ha detto l'avvocato Bruno Leporatti, difensore del comandante Francesco Schettino, rispondendo a una domanda dei cronisti sul presunto ammutinamento che sarebbe avvenuto a bordo della Costa Concordia dopo il mancato allarme.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.