FRANCESCO SCHETTINO, IL COMANDANTE DELLA NAVE CONCORDIA GIA' CONDANNATO PRIMA DELLA FINE DELL'INCHIESTA

Il comandante Francesco Schettino, che era al comando di Costa Concordia, è entrato in Costa Crociere nel 2002 come ufficiale responsabile della sicurezza e promosso comandante nel 2006, dopo essere stato comandante in seconda. E' quanto precisa la compagnia in una nota. "Come tutti i comandanti della flotta", aggiunge il comunicato, "egli ha partecipato ad un continuo programma di aggiornamento e addestramento e ha superato positivamente tutte le verifiche di idoneita' previste". Schettino è in cella con accuse gravi e infamanti ma è un presunto innocente, sarà un giudice a dire se e fino a che punto è colpevole anche se molti, troppi giornalisti, in maniera frettolosa l'hanno già giudicato e condannato. Senza aspettare la conclusione dell'inchiesta, senza sentire l'equipaggio e senza aver ancora letto tutti i dati della scatola nera.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.