BRUNO LEPORATTI, AVVOCATO DI SCHETTINO: SCIOCCHEZZA DIRE CHE ERA ALTERATO PER VINO

"Una immane sciocchezza". Cosi' l'avvocato Bruno Leporatti, difensore del comandante Francesco Schettino, a proposito delle illazioni sullo stato psico-fisico del suo assistito la sera del naufragio della Costa Concordia. L'avvocato Leporatti ha quindi replicato in questo modo a quanto pubblicato da alcuni organi di stampa, secondo cui la sera di venerdi' 13 Schettino avrebbe esagerato con il vino durante la cena a bordo.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.