L'ISOLA DI CAPRI MUOVE GUERRA AL PUNTERUOLO ROSSO CHE STA DISTRUGGENDO TUTTE LE PALME

Vietato piantare nuove palme sull'isola di Capri. Con questa decisione, contenuta in due ordinanze firmate rispettivamente dai sindaci di Capri e Anacapri, Ciro Lembo e Francesco Cerrotta, le amministrazioni comunali dell'isola azzurra cercano di contrastare il punteruolo rosso che ha colpito, circa un mese fa, alcuni esemplari tra cui la palma di Via Marina Piccola. Oltre il divieto di "introdurre e piantumare nuovi esemplari di palme", le ordinanze 'gemelle' prevedono il divieto di potatura delle stesse nel periodo tra il 15 marzo e il 15 ottobre, salvo espressa autorizzazione, e comunque prevedendo dopo la potatura un "trattamento di profilassi preventiva del pericolo di attacco dall'insetto". I sindaci si rivolgono anche ai cittadini, aiquali si dispone l'obbligo di comunicare al Comune di appartenenza sia i casi di sospetta presenza sia di accertato attacco da parte del 'virus delle palme'.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.