giovedì 12 febbraio 2009

ARRESTAtO IL LATITANTE UGO GABRIELE ALIAS KETTY,TRANSESSUALE DEDITO ALLA PROSTITUZIONE E CAPO DEL CLAN DEGLI SCISSIONISTI DI SAN PIETRO A PATIERNO

L’11 febbraio 2009, nelle prime ore del pomeriggio, in Napoli, quartiere San Pietro a Patierno, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo di Castello di Cisterna, a coronamento di attività di ricerca irrompevano all’interno di un appartamento ubicato al quinto piano di quella via Nuovo Tempio 57 ove traevano in arresto il catturando Ugo Gabriele, nato a Napoli il 10.7.1981, ivi residente, via A. Ghisleri, Lotto T, is. T/A, sc. B, pregiudicato, alias Ketty, transessuale dedito alla prostituzione in Napoli.
Il prevenuto, elemento di spicco del clan dei cd. “scissionisti”, era irreperibile dalla notte del 10 febbraio (allorquando furono eseguite, dal Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Napoli, 35 ordinanze di custodia cautelare in carcere, per associazione per delinquere finalizzata a traffico internazionale di stupefacenti, nell’ambito dell’operazione convenzionalmente denominata“Gargamella”), in quanto destinatario dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere poiché responsabile di associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti (eventi meglio descritti nella segnalazione a seguito).
L’arrestato, ad espletate formalità rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Napoli Poggioreale, a disposizione dell’Autorità giudiziaria

Nessun commento: