PAPA FRANCESCO: "PER DIO NON SIAMO NUMERI"

"Per Dio noi non siamo numeri, siamo importanti, anzi siamo quanto di piu' importante Egli abbia; anche se peccatori, siamo cio' che gli sta piu' a cuore". Papa Francesco ha voluto ricordarlo nell'omelia della messa celebrata questa sera in San Giovanni in Laterano in occasione della presa di possesso della Cattedra del vescovo di Roma. "Quante volte - ha confidato Bergoglio - nel mio ministero pastorale mi sono sentito ripetere: 'Padre, ho molti peccati'; e l'invito che ho sempre fatto e' 'Non temere, va' da Lui, ti sta aspettando, Lui fara' tutto'".

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.