ROMA: ZIO RAGAZZA MORTA AD ANGUILLARA, FEDERICA NON E' ARRIVATA DA SOLA AL LAGO

''La marijuana? Non e' detto che se una persona si droga, la sua fidanzata debba seguire le sue orme… sul suo fidanzato non voglio rispondere. Al lago mia nipote non e' arrivata da sola, era sicuramente con qualcuno''. Lo ha detto oggi nell'edizione delle ore 18.30 di Studio Aperto Massimo Mangiapelo, lo zio di Federica la giovane morta a Bracciano.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.