RISCHIO CROLLI, SEQUESTRATA DAI CARABINIERI LA SCUOLA MEDIA STATALE SALVO D'ACQUISTO DI NAPOLI


E' stata sequestrata per il rischio di crolli la scuola media statale 'Salvo D'Acquisto' di via vecchia Miano a Napoli, che era chiusa agli studenti gia' dallo scorso settembre. I carabinieri
hanno eseguito un decreto di sequestro emesso dal gip su richiesta della quinta sezione della procura, che ipotizza nei confronti di tre funzionari della VII municipalita' il reato di omissione di lavori in edifici che minacciano rovina. Due sopralluoghi compiuti dai vigili del fuoco in giugno e in ottobre hanno confermato infatti il rischio di crolli di intonaci, calcinacci e lastre di marmo al primo e al secondo piano dell'edificio, nonche' il rischio di ulteriori crolli del solaio di copertura del secondo piano, gia' danneggiato. ''La VII municipalita' - e' scritto in un comunicato a firma del procuratore aggiunto Nunzio Fragliasso - responsabile della conservazione, manutenzione e vigilanza dell'edificio scolastico, pur essendo a conoscenza del pericolo, non ha operato alcun intervento conservativo e manutentivo'' della scuola. Il sequestro preventivo, chiarisce ancora la nota, si e' reso necessario perche' il dirigente scolastico e l'ufficio tecnico della municipalita' avevano preso in considerazione la possibilita' di riaprire la scuola senza che fosse eliminata la situazione di pericolo ed inoltre perche' al piano terra della palazzina abita tuttora il custode.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.