INNOVAZIONE: A NAPOLI IL SIEE CHINA-ITALY INNOVATION FORUM A CITTA' DELLA SCIENZA IL 19 E 20 NOVEMBRE. ATTESO PROFUMO

Energia, ambiente, telerilevamento, beni culturali, tecnologie diagnostiche per il restauro, biotecnologie, medicina e, soprattutto, smart city sono i temi del Siee - China-Italy Innovation Forum 2012 che si svolgera' a Napoli a Citta' della Scienza il 19 e 20 novembre. Il Siee, tra i maggiori eventi di scambio tra Italia e Cina, con particolare riferimento all'area di Pechino, da sei anni mira a creare opportunita' di investimento, business e cooperazione per Centri di ricerca, imprese, parchi scientifici e tecnologici ed enti pubblici puntando anche a valorizzare il complesso delle competenze italiane. Il Siee, inoltre, e' diventato piattaforma nazionale dei settori innovativi italo cinesi a seguito dell'accordo firmato a Pechino lo scorso giungo tra il ministro dell'Istruzione e della Ricerca Francesco Profumo e il ministro della Ricerca cinese Wan Gang. Alla cerimonia d'inaugurazione del 19, tra gli altri, e' prevista la presenza del Ministro Profumo, dell'Ambasciatore della Repubblica Popolare Cines e in Italia Ding Wei, del presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, del direttore generale per la Cooperazione Internazionale del Ministero del la Scienza e Tecnologia Cinese Jin Xiamoning, del vicesindaco di Pechino Chen Gang, del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, e del commissario dell'Enea Giovanni Lelli. Circa 150 i delegati dei quali e' prevista la presenza. La manifestazione si articola in workshop, incontri btb, focus group nazionali, piattaforma informatica.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.