FIAT: POMIGLIANO; SABATO MANIFESTAZIONE COBAS-STUDENTI


Un corteo per ''controbattere agli attacchi di Marchionne'': e' quanto propongono, per sabato 10 novembre, gli esponenti della Confederazione Cobas, che domani si incontreranno con gli
studenti ed i centri sociali di Napoli, per organizzare una manifestazione unitaria per sabato mattina a Pomigliano d'Arco. ''Giovedi' - ha spiegato Mimmo Mignano, esponente del sindacato di base - ci uniremo, invece, con gli operai dell'Astir e dei bacini di Napoli e Caserta, al corteo organizzato dai disoccupati ad Acerra, per tessere un collegamento tra i senza lavoro, e quelli che saranno i prossimi disoccupati dello stabilimento Fiat di Pomigliano, perche' da quello che dice Marchionne presto conteremo ben oltre 2000 esuberi. Riteniamo, infatti, che l'attacco dell'Ad con i 19 licenziamenti, sia solo il preludio della mobilita' dei 2431 lavoratori ancora fuori''.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.