ESCORT: BERLUSCONI NON SI RECHERA' DOMANI DA PM ROMA

L'ex premier Silvio Berlusconi, non si rechera' domani in procura a Roma per essere ascoltato, in qualita' di teste, sulla presunta estorsione subita ad opera dell'imprenditore barese Giampaolo Tarantini, dall'ex direttore dell'Avanti Valter Lavitola e da altre 3 persone. Il difensore di Berlusconi, Nicolo' Ghedini, ha inviato oggi un fax all attenzione del procuratore aggiunto, Francesco Caporale, e al sostituto Simona Marazza, in cui si spiega che l'ex premier questo week end e' all'estero per impegni istituzionali.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.