CONTRATTO PER VENDITA ARMI A RIAD PER 6,7 MLD DOLLARI CONGRESSO HA 30 GIORNI DI TEMPO PER EVENTUALI OBIEZIONI

Il Pentagono ha notificato al Congresso americano il progetto di vendita di 20 aerei da trasporto C-130 e 5 aerei-rifornitori all'Arabia Saudita per 6,7 miliardi di dollari. Lo ha annunciato l'agenzia Usa incaricata dell'esportazione. Dopo l'acquisto record di decine di aerei ed elicotteri nel 2010 per circa 60 miliardi di dollari, questo contratto conferma gli Stati Uniti come principale fornitore di armi a Riad. Il Congresso ha 30 giorni di tempo per sollevare eventuali obiezioni.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.