ZEMAN,SE SI IMPEGNANO TUTTI ROMA PUO' VINCERE TANTO DE CANIO, VANTAGGIO TROPPO PRESTO, ABBIAMO ABBASSATO LA GUARDIA


''Le polemiche per qualcuno possono essere stimolanti, per altri possono essere un male, io non mi faccio abbattere''. Lo ha detto Zdenek Zeman nel dopo gara vinto a Genova in rimonta dopo essersi trovato in svantaggio per due a zero al 15' del primo tempo. Poi ha aggiunto: ''anche la maggior parte della squadra non si fa abbattere''. ''Sarei stato soddisfatto anche se non avessimo vinto per la prestazione che abbiamo espresso - ha detto ancora Zeman -. Questa prestazione dovrebbe dirci qualcosa: se ci impegniamo tutti, se siamo uniti, se giochiamo con qualita', questa squadra puo' vincere tanto''. A spiccare nella gara odierna, oltre ai senatori, anche Piris:
''sono contento che anche dall'alto si sia visto - dice Zeman -. Piris ha fatto una buona gara, sono contento. E' un giocatore da Roma, una prova positiva come tutta la squadra. Oggi proprio non saprei di chi parlare male''. Si ferma a quattro gare la striscia positiva del Genoa. Una sconfitta arrivata in maniera incredibile dopo che i rossoblu' si erano trovato in vantaggio di due reti gia' al quindicesimo. '' Evidentemente abbiamo fatto il doppio vantaggio troppo presto e' questo ci ha fatto abbassare la guardia - ha detto De Canio -. Poi ci siamo affidati a lanci troppo lunghi e passaggi al portiere permettendo alla Roma di riprendere il suo gioco. A questo abbiamo aggiunto errori difensivi che contro una squadra con giocatori cosi' non puoi permetterti. Dopo i loro gol sono cambiate anche le condizioni psicologiche la Roma ha ritrovato fiducia e slancio noi invece abbiamo avuto timore''. E dopo un avvio in sordina Totti si e' caricato sulle spalle la squadra ma il Genoa non ha saputo fermarlo. ''Eppure avevamo preparato la gara bene - commenta De Canio -, con un tipo di gioco particolare su Totti simile a quello riservato a Pirlo. Ma Totti sa come andare a ricevere la palla e come liberarsi dell'avversario - aggiunge -. Purtroppo pero' il problema principale alla fine e' stato il fatto che con il doppio vantaggio abbiamo abbassato la guardia su tutti i fronti e non abbiamo fatto bene su tutti i giocatori della Roma e non solo su Totti''.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.