UNIONE STUDENTI NAPOLI DENUNCIA AGGRESSIONE DI "GRUPPO FASCISTI"

L'Unione degli Studenti di Napoli in una nota racconta di una aggressione subita ieri intorno alle 19.30 in piazza Carlo III da un gruppo di militanti. Secondo quanto descritto dal coordinatore Francesco Giampietro,
alcuni aderenti a movimenti di destra ("un gruppo di fascisti", scrive), avrebbero avvicinato i ragazzi dell'Unione armati di caschi e catene. Uno degli aggrediti sarebbe stato colpito alla testa da un casco prima di riuscire a scappare con gli altri. Il fatto sarebbe stato oggetto di denuncia. Ne' a carabinieri ne' a polizia risulta invece alcuna denuncia dell'episodio.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.