TRUFFE E RAGGIRI PER MILIONI EURO A ROMA, ARRESTATO VENDITORE AUTO

Un giro d'affari per milioni di euro, quello a cui hanno messo fine gli agenti della Questura di Roma che hanno arrestato un 43enne pregiudicato romano. L'indagine, nata dalla denuncia di un cittadino al commissariato di Porta Pia dopo l'acquisto in un concessionario di due auto, delle quali non e' riuscito a ottenere, nonostante le insistenze, il passaggio di proprieta'. Si scoprira' poi che le macchine non erano "messe in conto vendita" ma concesse in locazione da una societa' di noleggio cui non furono mai restituite. Tre le persone accusate di bancarotta fraudolenta attraverso l'omessa fatturazione di vendite per milioni. Tra i truffati professionisti e anche calciatori della serie A. I particolari saranno illustrati in conferenza stampa alle 11 negli uffici del commissariato Porta Pia, in via Forli' 26.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.