TRENITALIA E "FRECCIAROSSA" SPONSOR DELLA JUVENTUS DEGLI AGNELLI CHE SNOBBANO "ITALO" DI MONTEZEMOLO

Chissà che cosa ne pensa Luca Cordero di Montezemolo, presidente di NTV, la società di Italo, il treno superveloce che fa concorrenza a Trenitalia del fatto che la Juventus ha scelto il Frecciarossa per i propri viaggi in treno e siglato con Trenitalia un accordo di sponsorship che metterà fianco a fianco, per tutto il campionato 2012-2013, i campioni bianconeri e il treno che ha rivoluzionato le abitudini di viaggio degli italiani. L'accordo prevede per lo sponsor diritti di visibilità, grazie ai led a bordo campo, alla presenza del logo dell'azienda sui backdrop e ai banner sul sito ufficiale della Juventus. Il Frecciarossa diventa treno ufficiale della Juventus. Dalla partnership è previsto lo sviluppo di importanti sinergie e iniziative di co-marketing, tra queste l'utilizzo del Frecciarossa per alcune trasferte dei bianconeri e possibili agevolazioni di viaggio, attualmente allo studio, per i supporter al seguito della squadra. Sono 78 i Frecciarossa che uniscono ogni giorno le città dell'Alta Velocità: Torino, Milano, Bologna, Firenze, Roma, Napoli e Salerno. Collegamenti veloci e frequenti realizzati con un treno che è un concentrato di tecnologia, comfort, sicurezza e rispetto dell'ambiente e che, in pochi anni, è diventato il protagonista della mobilità nazionale.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.