TRATTATIVA STATO-MAFIA, DE MAGISTRIS: NESSUN DUBBIO, SONO AL FIANCO DEI MAGISTRATI DI PALERMO


"Pancia a terra sono schierato con i magistrati di Palermo, Caltanissetta e Firenze". Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a margine del convegno sulla crescita organizzato dalla Federazione nazionale dei Cavalieri del lavoro. "I magistrati perbene e onesti non devono essere
fermati - ha affermato -ÿdevono essere messi in condizione di cercare la verità soprattutto quelli che fanno inchieste così difficili". "Se il Paese non sa cosa e' avvenuto nel '92-'93 non vedo che futuro possiamo consegnare alle prossime generazioni - ha aggiunto - io voglio sapere chi ha partecipato alla trattativa, quante persone sono ancora oggi al potere, quell'inchiesta non va fermata in alcun modo". "Credo che le intercettazioni non vadano distrutte, ma ascoltate - ha concluso - nell'interesse di chi non ha nulla da nascondere''.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.