NUOVO RAID ISRAELE SU STRISCIA GAZA, 1 MORTO E 1 FERITO

Un palestinese è rimasto ucciso ed un altro ferito stamani in un raid aereo israeliano sulla Striscia di Gaza, portando a tre il numero dei palestinesi uccisi da attacchi israeliani nelle
ultime ore. Lo rendono noto fonti mediche palestinesi. Il nuovo attacco ha colpito due persone che viaggiavano in sella ad una moto nella regione di Khan Yunis, nel sud della Striscia.
Già eri sera due attivisti palestinesi, tra cui il principale capo salafita della Striscia di Gaza, il giordano Hicham al-Saedini, anche loro in sella ad una moto, erano stati uccisi in un altro raid aereo nel nord del territorio palestinese. Secondo i servizi di sicurezza palestinesi Al-Saedini, 43 anni, conosciuto con il nome di Abu al-Walid al-Maqdissi, è morto insieme all'altro attivista salafita jihadista Fayek Abu Jazar, 42 anni. Il raid ha causato anche due feriti, tra cui un bimbo di 12 anni.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.