NAPOLI, EMERGENZA SOVRAFFOLLAMENTO A POGGIOREALE, UN CARCERE LAGER DOVE I DETENUTI SI SUICIDANO

Sono 2.200 i detenuti in esubero nel penitenziario di Poggioreale a Napoli. La struttura potrebbe ospitare al massimo 5.793 detenuti, mentre ne accoglie 8.034. E' quanto emerge dal
Rapporto sullo stato dei diritti umani nelle carceri italiane presentato oggi a Napoli. Ieri, intanto, sempre a Poggiorele si e' registrato un altro suicidio. A togliersi la vita e' stato, nella sua cella del padiglione Avellino, uno dei piu' affollati, un detenuto di 26 anni, in carcere per reati di droga. L'indice di affollamento in Campania e' de1 139 per cento, una cifra inferiore alla prima classificata, la Puglia dove si registra un sovraffollamento del 189 per cento. Secondo l'associazione Antigone, la onlus che si occupa dei diritti e delle garanzie nel sistema penale, nel 2011 ci sono stati 154 morti in carcere di cui 53 per suicidio.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.