NAPOLI: CARABINIERI SCOPRONO FABBRICA ILLEGALE DI ABBIGLIAMENTO, DUE ARRESTI


Due uomini sono stati arrestati con l'accusa di avere allestito una fabbrica per il confezionamento di capi di abbigliamento recanti marchi falsi di note griffe nazionali ed estere.
L'indagine appartiene ai carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna che hanno eseguito un'indagine allo scopo di contrastare il fenomeno della contraffazione di marchi falsi. Oltre ai due arresti i carabinieri hanno sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di firma 6 persone, due di 30 anni, uno di 34, uno di 32, uno di 64 e infine uno di 49. I due arrestati, gia' sottoposti agli arresti domicialiri, sono Armando Giordano di 37 anni e Carmine Esposito di 41. I carabinieri hanno sequestrato la fabbrica situata all'interno di un locale seminterrato situato a Marigliano, nel napoletano. Sequestrati anche 1.500 capi di abbigliamento e 1.100 paia di occhiali con marchio falso. Sigilli anche a tutte le apparecchiature necessarie per il confezionamento degli indumenti valutati intorno ai 300 mila euro.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.