LAVORO: NAPPI, DA STUDIO DINAMICHE STRUMENTI ADEGUATI MADDALONI, RESTA PRIORITARIO IL SOSTEGNO ALLE IMPRESE

''Il rapporto sul mercato del lavoro campano va oltre i numeri e guarda alle persone che sono dietro quei dati. Infatti, per sostenerne aspettative, bisogni e speranze è necessario conoscere le dinamiche dell’occupazione e mettere in campo strumenti adeguati''. Lo ha detto l'assessore al lavoro della Regione Campania Severino Nappi in occasione della presentaizone della ricerca dell'Arlas sul mercato del lavoro campano. ''E’ questa - ha aggiunto Nappi - la finalita' del rapporto, frutto del lavoro di una rinnovata Arlas, come rinnovato e riformista è lo spirito della Giunta Caldoro che ha scelto, nonostante straordinarie difficolta', la strada del fare. Quel fare che nella nostra terra inizia finalmente a significare fare le cose per bene e con serieta'''. Il rapporto, ha sottolineato il presidente della Camera di Commercio di Napoli, Maurizio Maddaloni, ''non e' l'ennesima esercitazone retorica o un percorso burocratico per spendere risorse comunitarie ma un preciso progetto volto a favorire l'occupazione in modo mirato e, si spera, efficace. Creare nuova occupazione stabile significa render ele nostre imprese piu' competitive''. Per Maddaloni ''resta pero' prioritaria - ha detto - l'individuazione e la promozione di chiare politiche di sostegno degli investimenti per le imprese. A partire dalla semplificazione del sistema di incentivazione esistente e fino alla definizione di un credito d'imposta regionale da cofinanziare con risorse nazionali''.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.