IL COMUNE DI NAPOLI SBLOCCA 14 MILIONI DI EURO DESTINATI AI LAVORI PUBBLICI


E' stata approvata venerdì dalla Giunta comunale di Napoli una delibera per autorizzare lo  sblocco immediato di 14 milioni e mezzo di euro e provvedere a  rispondere a quei "numerosi interventi che sono in corso di  esecuzione" per la "realizzazione di lavori pubblici che riguardano  tutte le categorie di opere, quali ad esempio infrastrutture primarie  e secondarie, tutela del patrimonio storico ed edilizia pubblica". Una boccata di ossigeno alle imprese per riattivare i cantieri,  motivata dal fatto che si tratta soprattutto di opere indifferibili e  urgenti poiche' "l'inattivita' dei cantieri comporterebbe un quadro  differenziato di problematiche, a seconda della natura degli  interventi pubblici in corso e del loro stato di avanzamento, sia  incidendo sulla consistenza delle opere gia' realizzate sia incidendo  sulla sicurezza del contesto urbano in cui sono inserite le opere a  rischio chiusura (come nel caso di fognature, di strade e spazi  pubblici in corso di realizzazione)"; oltre che dal fatto "che  parimenti potrebbe verificarsi, in caso di abbandono, un  deterioramento del patrimonio artistico e storico interessato".  

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.