CIRO FERRARA E' FELICE PER IL NAPOLI E LA SUA NAPOLI E DICE CHE IL MATCH DI TORINO E' DA SQUADRE CHE PUNTANO ALLO SCUDETTO

"La presenza della Champions League a Napoli e' una cosa bellissima per tutta la città.
Io ho avuto modo di partecipare a questa competizione, di vincerla, l'ho giocata con la maglia azzurra ed e' bello per tutti i napoletani poter toccare con mano qualcosa che si e' visto per tanto tempo in televisione". Cosi' l'allenatore della Sampdoria e napoletano doc, Ciro Ferrara, a margine della presentazione dell'Uefa Champions League Trophy Tour 2012, ai microfoni di Radio Kiss Kiss. Secondo l'ex difensore azzurro e bianconero "Juventus e Napoli si giocheranno lo scudetto sino alla fine del campionato, ma alla lunga verra' fuori anche qualche altra squadra. Sara' una corsa lunga e difficile, ma il distacco dalle altre puo' diventare notevole". Intanto c'e' la sosta per le nazionali e sono tanti i giocatori impegnati con le rispettive selezioni, un modo per allontanare le tensioni del big match di sabato prossimo. "Puo' essere, ma sinceramente parliamo di calciatori di alto livello che sanno gestire nel miglior modo possibile questo tipo di partite. L'esterno non fara' altro che caricare ulteriormente di contenuti questa gara, che non sara' la partita dell'anno perche' saremo appena all'ottava di campionato ed il risultato non dara' indicazioni ben precise. E' altrettanto vero che chi vincera' questa battaglia, dal punto di vista del morale sara' a mille e, come spesso accade, potrebbe terminare con un pareggio". Ferrara parla anche di Insigne, talento del Napoli che lui conosce bene per averlo avuto nella sua Under 21. "E' un grandissimo calciatore. L'ho capito per averlo allenato in Under 21, l'ho seguito sempre a Pescara e parliamo di un grandissimo giocatore. Ovviamente, per diventare campione ha bisogno di continuita', ha gia' collezionato presenze in campionato ed Europa League e questa e' la giusta strada per farlo diventare un titolare inamovibile, poi stara' a lui. Se mi chiedete un giudizio - conclude Ferrara -, rispondo dicendo che per me Lorenzo Insigne e' davvero tanta roba".

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.