BLITZ DEI CARABINIERI AL RIONE TRAIANO, SEQUESTRATE ARMI E DROGA

Blitz dei carabinieri al rione Traiano, nel quartiere di Fuorigrotta a Napoli: in un appartamento abbandonato i militari del nucleo operativo di Bagnoli hanno trovato due pistole, una calibro 357 Magnum, e una 7,65 (quest'ultima di provenienza furtiva), e due chilogrammi e 100 di droga, tra hashish e marijuana. I carabinieri hanno arrestato la moglie di Giusaeppe Bernardo, sorvegliato speciale, ritenuto affiliato al clan Puccinelli. La donna e' anche la cognana di Ciro, fratello di Giuseppe, ritenuto dagli inquirenti il reggente della cosca. L'appartamento era dotato anche di un sistema di videosorveglianza, composto da 5 microcamere e da un monitor, installati per controllare l'eventuale arrivo di carabinieri e polizia. Le indagini successive hanno consentito ai carabinieri di accertare che l'appartamento in disuso dove sono stati trovati armi e droga era nella disponibilita' della donna arrestata.Nel corso dell'operazione i carabinieri hanno anche autorizzato i vigili del fuoco all'abbattimento di cancellate e porte blindate collocate a protezione dell'appartamento.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.