AUTO BLU ON. PAPA: DEPUTATO, MIA MOGLIE VIAGGIA IN VESPA RICANDIDATURA? MI PIACEREBBE CONTINUARE BATTAGLIA SU CARCERI


Ha viaggiato sull'auto messa a disposizione della Guardia di Finanza che gli era stata concessa quando era capo di gabinetto al ministero della Giustizia. Ma quell'auto non e' mai stata utilizzata per gli spostamenti dei figli, della moglie e dell'amica ucraina. E' quanto sostiene il
parlamentare del Pdl Alfonso Papa, intervistato stasera alla trasmissione radiofonica La Zanzara in onda su Radio24, a proposito dell'inchiesta del pm di Napoli Henry John Woodcock sul presunto uso illecito dell'auto blu. Papa ha negato che la moglie abbia utilizzato la vettura (''va in Vespa, non usa neppure la mia auto'') e, a proposito dei figli, ha detto che non giocano a calcetto e in piscina ci vanno con l'auto di famiglia (sono due degli episodi contestati dalla procura riguardo al presunto uso illecito dell'auto blu). Nel corso dell'intervista Papa ha fatto riferimento a un presunto accanimento di Woodcock nei suoi confronti, usando toni sarcastici e affermando, tra l'altro che il magistrato ''ad ogni persona di genere femminile'' che e' entrata in relazione con lui ''chiede se sia stata mia amica''. Papa pensa anche a una ricandidatura alle prossime politiche: ''Mi piacerebbe portare avanti la battaglia che sto conducendo sul mondo delle carceri''.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.