AUTO BLU DELLA FINANZA USATE PER ACCOMPAGNARE I FIGLI DI ALFONSO PAPA A SCUOLA, ACCOMPAGNARE LA MOGLIE AL LAVORO O L'AMICA IN GIRO: INDAGATI UFFICIALI DELLE FIAMME GIALLE DI NAPOLI


Avvisi di garanzia nei confronti di ufficiali della Guardia di Finanza sono stati emessi dal pm di Napoli Henry John Woodcock nell'ambito di una inchiesta sulle auto della Finanza messe a disposizione del parlamentare del Pdl Alfonso Papa. Le ipotesi vanno dal peculato al falso
ideologico e falso commesso da pubblico ufficiale. Autovetture e militari della Guardia di Finanza sono stati usati tra l'altro, secondo l'ipotesi di accusa formulata dalla procura, per accompagnare Alfonso Papa e la sua famiglia alla casa al mare, in provincia di Latina, tra il 2005 e il 2008; per accompagnare la moglie del parlamentare, Tiziana Rodà, che è avvocato, a Roma e nei Tribunali in cui andava per motivi di lavoro, come Napoli e Santa Maria Capua Vetere (Caserta); per accompagnare i due figli della coppia a scuola, in piscina o a giocare a calcetto; per accompagnare Ludmyla Spornik, amica ucraina di Papa, a Ischia, in giro per Roma o all'aeroporto di Fiumicino. Gli itinerari e le date in cui le vetture e il personale della Guardia di Finanza sono stati messi a disposizione del parlamentare sono ricostruiti nell'invito a comparire notificato agli indagati

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.