ASIATICO ARRESTATO A CAPODICHINO, AVEVA 200 BANCONOTE DA 100 EURO FALSE


I finanzieri del comando provinciale di Napoli hanno arrestato all'aeroporto di Capodichino uno straniero in partenza per la Francia che, durante un controllo, e' stato trovato in possesso di un'ingente somma di denaro falso.  Fermato dai militari per accertamenti lo straniero ha riferito di essersi recato a Napoli per acquistare un'autovettura usata ma piu' volte e' caduto in contraddizione suscitando sospetti. A questo punto i finanzieri, in collaborazione con i funzionari della Dogana, hanno deciso di effettuare un accurato controllo della persona e del bagaglio: nell'abbigliamento intimo ed in un doppiofondo della giacca hanno trovato oltre 200 banconote da 100 euro. Durante il conteggio della valuta i finanzieri si sono anche accorti che ogni banconota aveva lo stesso numero di serie. A questo punto sono scattate le manette per il ventiseienne originario della Nuova Guinea, residente in Francia, che e' stato arrestato e chiuso nel carcere napoletano di Poggioreale.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.