TRAGEDIA A TRAPANI, FOLLE UCCIDE QUATTRO FAMILIARI, BRUCIA LA CASA E POI SI LANCIA NEL VUOTO

Cinque persone sono morte in un incendio divampato a Trapani, in via Omero, al quinto piano di una palazzina di sei piani. I vigili del fuoco sono al lavoro sul posto con quattro squadre. Le vittime sarebbero tutti membri di una famiglia. Sarebbe una tragedia familiare con un assassino suicida dopo aver ammazzato i congiunti. Il presunto assassino, morto lanciandosi dalla finestra della casa cui avrebbe appiccato le fiamme, è stato recuperato dai vigili del fuoco. Pietro Fiorentino avrebbe ucciso la moglie Stefania Mighali, da cui era separato, la figlia Daniela, la suocera disabile Nunzia Rintinella, 78 anni, e il cognato Hanz,50. Poi, dopo aver dato fuoco alla casa, si è lanciato dal balcone,uccidendosi

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.