TORNANO IN ITALIA I MARINAI DELLA SAVINA CAYLIN, ATTESA A PROCIDA E PIANO DI SORRENTO

C'e' attesa a Procida e Piano di Sorrento, le due localita' della Campania dove domani ritorneranno tre dei marittimi italiani che si trovavano sulla Savina Caylyn, la nave sequestrata dai pirati somali a febbraio dell'anno scorso e liberata dopo quasi 11 mesi, poco prima di Natale. Sulla nave si trovavano cinque italiani ed 11 indiani. I marittimi arriveranno con un volo dagli Emirati arabi uniti a Roma e successivamente portati alle loro destinazione. Per quanto riguarda i tre campani, due, Giuseppe Lubrano Lavadera e Crescenzo Guardascione, torneranno a Procida ed uno, Gianmaria Cesaro, a Piano di Sorrento. Gli altri due italiani sono Antonio Verrecchia, di Gaeta ed Eugenio Bon, di Trieste. A Procida c'e' chi ha pensato di organizzare una festa ma al momento e' previsto solamente un saluto al porto.

Commenti

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.